Sunday, October 30, 2011

Mostra di Francesco Krivec a Villa Manin. Altamente consigliata.




Francesco Krivec (S. Lucia di Tolmino (SLO) 12.09.1907 - Udine 16.01.1983), svolse per alcuni anni il lavoro di sottufficiale finanziere per conto dello stato italiano, coltivando contemporaneamente il suo forte interesse per la fotografia. Dopo un periodo di collaborazione presso lo studio udinese del fotografo veneziano Giovanni Paris, decise di iniziare l'attività di fotografo professionista, specializzandosi nel ritratto in studio e, per la qualità e la quantità delle immagini realizzate, divenne il più importante fotografo ritrattista udinese del '900. Grazie anche ai suoi numerosi rapporti con gli ambienti culturali locali (arte, pittura, fotografia, musica, teatro, letteratura, medicina, industria, politica, ecc...) nel suo studio passarono e furono fotografati diversi personaggi di interesse storico, culturale e sociale. Fra le persone ritratte, in studio o altrove, moltissimi i nomi noti come: PierPaolo Pasolini, Chino Ermacora, Siro Angeli, Carlo Pignat, Fred Pittino, Gino Valle, Don De Roia, Clara Calamai, le sorelle Orfei, musicisti, attori e altri artisti, oltre ad una interminabile galleria di cittadini udinesi. 

No comments: