Wednesday, September 30, 2015

Liceo amarcord

Ci siamo ritrovati su Whatsapp a 20 anni dall'esame di maturità. La prima urgenza è stata quella di condividere le foto die nostri figli, che ormai sono la nostra identità. Bimbi sull'altalena, sul passeggino, con le bambole, bimbi che impastano. La nostra proiezione, il nostro essere. E poi qua e là qualche sprazzo di voglia di essere ancora quei ragazzini, la foto stupida, la battuta .. o forse no. Dalle parole che ci scambiamo ho l'impressione che alla fin fine siamo cresciuti bene, che forse stiamo meglio ora che allora, anni in cui eravamo sì più giovani, ma anche inesperti della vita, ancora traballanti, ancora insicuri, ancora un po' informi.
Adesso siamo noi, con le nostre esperienze, con la nostra sicurezza. Abbiamo "fatto qualcosa", una laurea, un lavoro, un figlio. O più di uno. "Stiamo meglio adesso di vent'anni fa", anche se siamo decisamente più veci, ma ancora abbastanza attuali da scambiarci con leggerezza qualche selfie. 

2 comments:

Simona Bembo said...

E siamo tutti BELLISSIMI, ora più di allora!!!!!!

Chiara said...

Concordo!